Straniero

Corte di Cassazione, sez. I, 21 dicembre 2023, n. 35684

Straniero – Espulsione – Convivenza – E’ causa ostativa Premesso che in materia di espulsione, ai sensi dell’art. 19, comma 1.1. T. U. I., nel testo vigente ratione temporis, ossia prima dell’entrata in vigore del d. l. 10 marzo 2023 n. 20, convertito con modificazioni nella l. 5 maggio 2023 n. 50, nonché ai sensi dell’art. 13 […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione penale, Sezioni Unite, 26 ottobre 2023, n. 6727

Ordinanza di custodia cautelare – Imputato o indagato che non conosce la lingua italiana – Omessa traduzione – Effetti L’ordinanza di custodia cautelare personale emessa nei confronti di imputato o indagato alloglotta, ove sia già emerso che questi non conosca la lingua italiana, è affetta, in caso di mancata traduzione, da nullità ai sensi del […]

Leggi tutto..

TAR Lazio, Roma, sez. V-bis, 18 settembre 2023, n. 13815

Straniero – Cittadinanza italiana – Riconoscimento – Residenza – Prova – Certificazione anagrafica – Necessità – Indizi presuntivi – Esclusione Premesso che per il riconoscimento della cittadinanza italiana non assume rilievo il tempo trascorso dallo straniero sul  territorio nazionale in posizione di mera residenza abituale, ma solo quello in posizione di legalità, in quanto indicativo […]

Leggi tutto..

TAR Campania, Salerno, sez. III, 6 giugno 2023, n. 1307

Straniero – Permesso di soggiorno – Per motivi di lavoro – Procedimento per emersione del lavoro irregolare – Rapporti Si configura un rapporto strumentale tra la disciplina con oggetto l’emersione del lavoro irregolare (c.d. “lavoro nero”) ex art. 103, d. l. n. 34/2020 e l’atto amministrativo che rilascia il permesso di soggiorno per lavoro subordinato. […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, 5 giugno 2023, n. 15645

Lavoro – Straniero – Permesso di soggiorno per motivi umanitari – Estrema povertà nel Paese d’origine – Sufficienza – Fattispecie Le condizioni di estrema povertà nel Paese d’origine sono una condizione sufficiente per accordare il permesso di soggiorno per motivi umanitari. Nella fattispecie, si trattava di un cittadino originario del Bangladesch che, abbandonato quello Stato […]

Leggi tutto..

Corte Costituzionale, 8 maggio 2023, n. 88

Straniero – Permesso di soggiorno per motivi di lavoro – Art. 4, comma 3, e art. 5, comma 5, d.lgs. n. 286/1998 – Illegittimità costituzionale – Nella parte in cui impediscono automaticamente il rinnovo del permesso di soggiorno per motivi di lavoro in presenza di sentenze di condanna per reati minori (piccolo spaccio e vendita […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, ordinanza 8 marzo 2023, n. 6979

Assegno sociale – Cittadini extracomunitari – Presupposto – Ex carta di soggiorno – Art. 80, comma 19, l. n. 388/2000 – Questione di legittimità costituzionale in riferimento agli artt. 3 e 38 Costituzione, all’art. 34 Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea e all’art. 12, Direttiva 2011/98/UE – Non manifesta infondatezza – Rimessione alla Corte Costituzionale […]

Leggi tutto..

TAR Piemonte, sez. I, 3 febbraio 2023, n. 134

Competenza e giurisdizione – Straniero – Respingimento alla frontiera – Controversia – Giurisdizione del giudice ordinario Appartiene alla giurisdizione del giudice ordinario la controversia con oggetto il provvedimento adottato dalla Polizia di frontiera con cui si dispone il respingimento dello straniero alla frontiera (art. 10, comma 1, d.lgs. n. 286/1998).  In tal senso, milita anche […]

Leggi tutto..

Consiglio di Stato, sez. V, 9 agosto 2022, n. 7022

Appalto – Gara – Relazione tecnica – Sforamento del numero massimo di pagine consentite dal bando – Valutazione integrale da parte della commissione – Aggiudicazione – Illegittimità – Fattispecie E’ illegittima l’aggiudicazione dell’appalto qualora la commissione giudicatrice abbia valutato integralmente la relazione tecnica che abbia superato il numero massimo di pagine consentite dal bando di […]

Leggi tutto..

Consiglio di Stato, sez. III, ordinanza 1 luglio 2022, n. 5492

Straniero – Permesso di soggiorno – Diniego e revoca –  Reati inerenti a sostanze stupefacenti – Art. 4, comma terzo, d. lgs. n. 286/1998 – Questione di legittimità costituzionale – Non manifesta infondatezza Viene rimessa alla Corte Costituzionale la questione di legittimità costituzionale con oggetto l’art. 4, comma terzo, d. lgs. n. 286/1998 nella parte […]

Leggi tutto..