Tar Campania, Napoli, Sez. III, 21 agosto 2019, n. 4380

Edilizia e urbanistica – Abusi edilizi – Tettoia – Permesso di costruzione – Assenza – Ordine di demolizione del Comune – Legittimità – Fattispecie

Legittimamente l’amministrazione comunale ordina la demolizione di una tettoia costituita da una struttura in legno con soprastanti tegole per una superficie di circa venticinque metri quadrati chiusa con materiale plastico in quanto incide in maniera significativa sull’assetto territoriale originario. Tale tipologia di manufatto edilizio necessita del preventivo rilascio del permesso di costruzione risultando insufficiente la semplice SCIA in quanto non si configura un semplice intervento di manutenzione straordinaria ex art. 3, comma 1, lett. b), d. p. r. n. 380/2001.