TAR Lazio, Roma, Sez. I quater, 20 novembre 2019, n. 13315

Polizia di Penitenziaria – Concorso – Candidato – Esclusione – Per la presenza di un tatuaggio – Illegittimità – Fattispecie

E’ illegittima l’esclusione di un candidato dal concorso per l’ammissione al corso per agente allievo del Corpo della Polizia Penitenziaria. Nella fattispecie si trattava di una candidata che aveva un tatuaggio sul dorso del piede in fase di rimozione.