TAR Campania, Napoli, sez. V, 4 novembre 2020, n. 5026

Appalto – Gara – Procedura telematica – Malfunzionamento del sistema informatico – Offerte – Riapertura dei termini – Obbligo per la stazione appaltante – Sussiste

Qualora il sistema informatico utilizzato dalla stazione appaltante per lo svolgimento di una gara non abbia funzionato regolarmente e l’amministrazione non se ne sia avveduta tempestivamente, sussiste l’obbligo di riaprire i termini della procedura al fine di consentire alle imprese di effettuare le offerte dandone un’adeguata pubblicità (art. 59, d. lds. n. 50 del 2016) attraverso l’indirizzo internet ove sono consultabili i documenti di gara ovvero avvalendosi di tutti gli strumenti che la stazione appaltante ritenga utili esercitando un ampio potere discrezionale.