Industria e commercio

Consiglio di Stato, sez. VII, 14 giugno 2024, n. 5335

Edilizia e urbanistica – Struttura ombreggiante (gazebo o dehor) – Regola delle distanze dai fabbricati – Osservanza – Esclusione – Condizioni e presupposti – Fattispecie in tema di bar La giurisprudenza ha osservato, a proposito di una c.d. “struttura ombreggiante”, comunemente detta “gazebo” o “dehor” a servizio di un esercizio commerciale (nella fattispecie un bar), […]

Leggi tutto..

TAR Sardegna, sez. I, 27 aprile 2024, n. 342

Industria e commercio – Inquinamento acustico – Reiterati esposti al Comune – Obbligo di risposta – Sussiste – Fattispecie in tema di esercizio commerciale per ristorazione – Testo integrale della sentenza A fronte di reiterate diffide indirizzate al Comune da parte di un cittadino che lamenta inquinamento acustico proveniente da un esercizio commerciale l’amministrazione comunale […]

Leggi tutto..

Consiglio di Stato, sez. VI, 23 febbraio 2024, n. 1806

Industria e commercio – Distributori di carburante – Cartelli con il prezzo medio regionale – Illegittimità – Informazioni rese al Ministero delle imprese e del made in italy – Obbligo – Legittimità Non traducendosi in informazioni utili e non comportando un vantaggio concreto, per violazione del principio di proporzionalità, ragionevolezza e adeguatezza, è illegittimo il […]

Leggi tutto..

TAR Campania, Napoli, sez. III, 25 ottobre 2023, n. 5917

Industria e commercio – Prescrizioni e vincoli –  Nuovi esercizi commerciali –  Divieti limitati a una determinata via urbana – Legittimità – Condizioni e presupposti – Fattispecie E’ legittima l’ordinanza comunale che dispone una specifica disciplina del tutto a se stante e con oggetto una sola via della città attraverso la quale vieta l’apertura di […]

Leggi tutto..

Consiglio di Stato, sez. IV, 8 febbraio 2023, n. 1397

Ambiente e paesaggio – Sito inquinato – Bonifica – A carico dell’impresa che non ha provocato l’inquinamento – Condizioni e presupposti La bonifica di un sito inquinato può essere disposta legittimamente a carico della società che non ha provocato l’inquinamento ma che sia subentrata alla società inquinante per effetto di fusione per incorporazione nel regime […]

Leggi tutto..

TAR Lazio, Roma, sez. III, 18 novembre 2022, n. 15305

Industria e commercio – Trasporto aereo –  Disabili e minori di anni dodici – Posto accanto all’accompagnatore – Biglietti –  Sovraprezzo – Illegittimità   E’ una prassi commerciale scorretta quella di chiedere un supplemento per assicurare ai disabili con ridotta capacità motoria ed ai ragazzi minori di anni dodici un posto accanto al loro accompagnatore […]

Leggi tutto..

TAR Lazio, Roma, sez. I, 16 novembre 2022, n. 15041

Industria e commercio – Banche – Proposta di acquisto di diamanti – Diffusione di informazioni omissive e ingannevoli – Sanzione della Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato – Legittimità – Fattispecie   Legittimamente l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato qualifica come pratica commerciale scorretta quella posta in essere da taluni Istituti di credito […]

Leggi tutto..

TAR Campania, Salerno, sez. I, 13 aprile 2022, n. 968

Industria e commercio – Vendita di tabacchi e generi di monopolio – Revoca – Condizioni e presupposti – Fattispecie Premesso che la vendita di tabacchi e di generi di monopolio è subordinata al rilascio della preventiva licenza e al rispetto di una serie di regole stringenti ex l. 22 dicembre 1957, n. 34, è legittima […]

Leggi tutto..

TAR Lazio, Roma, sez. II-ter, 12 aprile 2022, n. 4393

Industria e commercio – Esercizio pubblico – Ampliamento –   Area esterna di proprietà privata –  Occupazione – Autorizzazione del Condominio – Necessità – Fattispecie in tema di bar Qualora un esercizio commerciale intenda ampliare l’attività occupando un’area esterna di proprietà condominiale deve richiedere la preventiva autorizzazione del condominio; pertanto, è legittimo l’annullamento comunale in autotutela […]

Leggi tutto..

Consiglio di Stato, Adunanza Plenaria, 28 gennaio 2022, n. 3

Giudizio amministrativo – Industria e commercio – Società destinataria di interdittiva antimafia – Amministratori – Soci – Legittimazione a ricorrere – Non sussiste – Testo integrale della sentenza Gli amministratori e i soci della società destinataria di un’interdittiva antimafia non sono legittimati a impugnarla davanti al giudice amministrativo. (Ordinanza di remissione Consiglio di Giustizia amministrativa […]

Leggi tutto..