Cassazione Civile, Sez. I, 6 giugno 2016, n. 11577

Appalto – Gara – Aggiudicazione provvisoria – Natura giuridica – Aggiudicazione definitiva – Natura giuridica

In tema di appalti pubblici l’aggiudicazione provvisoria ha natura giuridica di atto endoprocedimentale che, pur producendo tra le parti (P.A. e impresa privata) situazioni giuridiche preliminari tutelabili in sede giurisdizionale, non può mai determinare l’instaurazione del rapporto contrattuale finale tra la stazione appaltante e l’aggiudicatario essendo necessario, a tal fine, l’aggiudicazione definitiva. Quest’ultima non è un atto meramente confermativo o esecutivo, ma si configura come un provvedimento del tutto autonomo rispetto all’aggiudicazione provvisoria anche qualora ne recepisca interamente il contenuto.