Corte di Cassazione, sez. I, 2 agosto 2022, n. 23998

Famiglia – Assegno divorzile – Ex moglie – Lontananza prolungata dal modo del lavoro – Spetta – Diploma di laurea – Irrilevanza

All’ex moglie, divorziata lontana per un lungo lasso temporale dal mondo del lavoro per essersi dedicata in via esclusiva alla cura della famiglia, spetta l’assegno divorzile a nulla rilevando il fatto che abbia conseguito un diploma di laurea dopo la separazione dal marito. Nella fattispecie, il diploma di laurea conseguito era quello in giurisprudenza.