Consiglio di Stato, sez. V, 13 giugno 2022, n. 4793

Appalto – Gara – Aggiudicazione – Formula matematica difforme da quella indicata nel bando – Illegittimità – Fattispecie

E’ illegittima l’aggiudicazione della gara di appalto qualora l’offerta sia stata valutata attraverso una formula matematica diversa da quella indicata nel bando di gara che in quanto tale risulta sconosciuta alle imprese concorrenti. Nella fattispecie, l’appalto aveva come oggetto l’esecuzione di lavori e la messa in sicurezza di strutture portuali siti nel Comune di Procida.