Penale

Corte di Cassazione penale, sez. IV, 19 gennaio 2022, n. 2149

Lesioni colpose – Intervento chirurgico – Pinza – Frantumazione – Danni patiti dal paziente – Risarcimento – E’ a carico dell’impresa produttrice – Fattispecie In presenza del reato di lesioni colpose, il risarcimento del danno patito dal paziente a seguito della frantumazione delle pinze chirurgiche durante l’esecuzione di un intervento si deve porre a esclusivo […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione penale, sez. III, 13 gennaio 2022, n. 780

Maltrattamento di animali – Cani custoditi in modo raffazzonato – Configurabilità del reato – Volontà di cagionare sofferenze – Irrilevanza – Fattispecie Custodire gli animali domestici in maniera raffazzonata e comunque incompatibile con la loro natura causando  oggettive sofferenze configura il reato di maltrattamento di animali di cui all’art. 544-ter Codice penale a nulla rilevando […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione penale, sez. V, 5 gennaio 2022, n. 111

Reato di stalking – Presupposti e condizioni – Fattispecie in tema di ex moglie Si configura il reato di stalking nella condotta dell’uomo che, in arco temporale breve (trenta giorni), si sia reso protagonista di molteplici pedinamenti nei confronti dell’ex moglie, alla quale ha inviato numerosi messaggi tramite whatsapp caratterizzati da continue minacce, insulti, promesse […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione penale, sez. III, 3 gennaio 2022, n. 1

Omicidio colposo – Disattivazione del sistema automatico di rilevamento per eventuali crisi sanitarie – Decesso del paziente – Configurabilità – Fattispecie Si configura il reato di omicidio colposo nella condotta tenuta dall’infermiera che ha volontariamente disattivato il sistema automatico di rilevamento per eventuali crisi sanitarie ritardando l’intervento del medico su un paziente colpito da una […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione penale, sez. II, 30 dicembre 2021, n. 47306

Reato di tentata estorsione aggravata – Richiesta di denaro superiore al credito vantato – Configurabilità del reato – Condizioni e presupposti –  Fattispecie La richiesta di una somma di denaro maggiore di quella vantata a titolo di credito configura il reato di tenta estorsione aggravata qualora il soggetto reagisca con violenza al netto rifiuto opposto […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione penale, sez. IV, 13 dicembre 2021, n. 45602

Omicidio colposo –  Medico di pronto soccorso – Morte del paziente – Configurabilità del reato – Fattispecie Si configura il reato di omicidio colposo a carico del medico di pronto soccorso qualora abbia cagionato la morte di un paziente per aver omesso tutte le indagini diagnostiche e di laboratorio indispensabili per formulare una esaustiva diagnosi […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione penale, sez. II, 10 dicembre 2021, n. 45557

Rapina – Sottrazione violenta dello smartphone – Configurabilità – Fattispecie La sottrazione violenta dello smartphone al solo fine di visionare la rubrica e i messaggi configura il reato di rapina (art. 628 c.p.) risultando irrilevante che l’impossessamento violento del telefono non sia avvenuto per scopo di lucro. Infatti, la nozione di profitto collegata al reato […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione penale, sez.VI, 9 dicembre 2021, n. 40405

Reato di maltrattamenti contro familiari – Art. 572 c.p. –  Regime mortificante imposto alla figlia minorenne – Configurabilità – Fattispecie Si configura il reato di maltrattamenti contro familiari (art. 572 c.p.) nella condotta della madre che imponga alla propria figlia di anni dieci un pessimo regime di vita connotato da frequenti percosse con un cucchiaio […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione penale, sez. II, 29 novembre 2021, n. 44337

Intermediazione finanziaria – Bitcoin – Vendita attraverso sito informatico –  Reato ex art. 166, comma primo, lett. c), d. lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 – Configurabilità La vendita di bitcoin resa pubblica attraverso un sito informatico come una vera e propria proposta di investimento è soggetta a tutti gli adempimenti ex art. 91 e […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione penale, sez. VI, 25 novembre 2021, n. 43554

Indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato – Assegni sociali erogati dall’I.N.P.S. – Soggetto non residente in Italia – Configurabilità del reato  Si configura il reato di cui all’art. 316-ter c.p. (indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato) qualora il soggetto percepisca assegni sociali erogati dall’I.N.P.S. non essendo residente in Italia poiché la […]

Leggi tutto..