Amministrativo

Consiglio di Stato, sez. V, 10 aprile 2024, n. 3266

Appalto – Gara – Requisiti di partecipazione –  Controllo giudiziario – Revoca –   Interdittiva antimafia – Riacquisto dell’efficacia –  Esclusione dalla gara – Legittimità –  Fattispecie – Testo integrale della sentenza Considerato che la mera revoca del controllo giudiziario di cui all’art. 34-bis, d.lgs. n. 159/2011 non determina il venir meno dell’interdittiva antimafia quest’ultima riacquista […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, 4 aprile 2024, n. 8956

Pubblico impiego –  Licenziamento disciplinare – Per assenza ingiustificata – Giorno festivo – Art. 55-quater, lett. b), d.lgs. n. 165/2001 – Non computabilità – Fattispecie Premesso che l’art. 55-quater, lett. b), d.lgs. n. 165/2001 esonera da conseguenze l’assenza ingiustificata inferiore a tre giorni, anche non continuativi, nell’arco di un biennio, si configura come ingiustificata l’assenza […]

Leggi tutto..

Consiglio di Stato, sez. V, 2 aprile 2024, n. 3007

Opere pubbliche – Progettazione – Principio di continuità ex art. 41, comma 8, d.lgs. 31 marzo 2023, n. 36 – Progetto esecutivo – Redazione – Tecnico competente – Individuazione – Progetto di fattibilità tecnico-economica – Redazione – Tecnico competente – Individuazione – Tecnici diversi – Finalità, condizioni e presupposti – Appalto integrato –Art. 44, d.lgs. […]

Leggi tutto..

Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione siciliana, 28 marzo 2024, n. 233

Appalto – Gara –  Interdittiva antimafia – Errore scusabile – Configurabilità – Annullamento dell’interdittiva da parte del giudice amministrativo – Risarcimento del danno – Esclusione – Testo integrale della sentenza La misura dell’interdittiva antimafia obbedisce a una logica di anticipazione della soglia di difesa sociale e non postula, come tale, l’accertamento in sede penale di […]

Leggi tutto..

Consiglio di Stato, sez. V, 27 marzo 2024, n. 2882

Giudizio amministrativo – Ricorso giurisdizionale – Appalto – Gara –  Termine per ricorrere – Dies a quo – Istanza di accesso agli atti – Effetti Premesso che nelle procedure di evidenza pubblica con oggetto l’affidamento di appalti, l’individuazione del dies a quo dal quale inizia a decorrere il termine per proporre il ricorso in linea […]

Leggi tutto..

Consiglio di Stato, sez. III, 26 marzo 2024, n. 2866

Appalto – Gara – Principio del risultato – Art. 1, d.lgs. n. 36/2023 – Finalità – Individuazione – Sindacabilità da parte del giudice amministrativo – Fattispecie  in tema di forniture  – Testo integrale della sentenza L’introduzione nel bando di gara del parametro del risultato di cui all’art. 1, d.lgs. n. 36 del 2023 esplicita e conferma […]

Leggi tutto..

TAR Sicilia, Palermo, sez. III, 20 marzo 2024, n. 1044

Regione – Regione Sicilia – Corpo forestale della Regione siciliana – Concorso – Limite di età – Trenta anni Premesso che il decreto presidenziale del 20 aprile 2007 “Competenze, ordinamento professionale, articolazione in posizioni all’interno delle rispettive categorie ed organico del Corpo forestale della Regione siciliana”, capitolo XVI “competenze del corpo forestale della regione siciliana”, all’art. 47, descrive le competenze proprie degli agenti del Corpo Forestale. Agli agenti […]

Leggi tutto..

Consiglio di Stato, sez. II, 18 marzo 2024, n. 2567

  Comune e provincia – Uffici comunali – Presenza del crocifisso – Ordinanza del sindaco – Illegittimità – Fattispecie – Testo integrale della sentenza Risulta illegittima per eccesso di potere l’ordinanza del sindaco (motivata con l’urgenza di preservare le attuali tradizioni ovvero mantenere negli edifici pubblici di questo comune la presenza del crocifisso quale simbolo fondamentale […]

Leggi tutto..

TAR Toscana, sez. IV, 18 marzo 2024, n. 303

Pubblico impiego – Mobbing – Condizioni e presupposti Il mobbing nel rapporto di impiego pubblico si sostanzia in una condotta del datore di lavoro o del superiore gerarchico, complessa, continuata e protratta nel tempo, tenuta nei confronti del dipendente nell’ambiente di lavoro, che si manifesta con comportamenti intenzionalmente ostili, reiterati e sistematici, esorbitanti od incongrui rispetto all’ordinaria […]

Leggi tutto..

Consiglio di Stato, sez. V, 18 marzo 2024, n. 2606

Giudizio amministrativo – Azione surrogatoria – Inammissibilità – Fattispecie Premesso che, nel giudizio amministrativo, la legittimazione all’azione presuppone l’esistenza di un interesse giuridicamente protetto in via diretta in capo al soggetto che la propone, è inammissibile il ricorso intentato da parte del creditore del soggetto direttamente leso dal provvedimento amministrativo che si traduce in una […]

Leggi tutto..