Famiglia

Corte di Cassazione penale, sez. VI, 3 giugno 2024, n. 22276

Violazione degli obblighi di assistenza familiare – Sostituzione del nonno paterno –  Esclusione del reato – Fattispecie Non si configura il reato di violazione degli obblighi familiari di cui all’art. 570 c.p. qualora il nonno paterno si sostituisca al padre inadempiente. Nella fattispecie, il nonno paterno si era impegnato attraverso una scrittura privata, ratificata dal […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione, sez. II, 16 maggio 2024, n. 13570

Famiglia – Divorzio – Istruzione del figlio minore – Scuola pubblica o privata religiosa – Disaccordo tra i genitori – Prevale l’opzione del figlio – Minore età – Irrilevanza – Fattispecie Qualora vi sia disaccordo tra i genitori divorziati sulla scelta tra scuola pubblica e scuola privata religiosa prevale l’opzione del figlio minore qualora ciò […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione, Sezioni Unite, 13 maggio 2024, n. 12946

Giudizio civile – Famiglia – Figli maggiorenni economicamente non auto sufficienti – Assegno di mantenimento – Sospensione feriale – Applicabilità – Condizioni e presupposti Alle liti giudiziarie con oggetto le condizioni poste alla base della separazione dei coniugi o del loro divorzio nel cui alveo rientrano anche le questioni attinenti alla erogazione dell’assegno di mantenimento […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione, sez. I, 9 maggio 2024, n. 12717

Famiglia – Coniugi – Separazione – Affidamento etero-familiare dei figli minori – Condizioni e presupposti – Fattispecie L’affidamento c.d. “etero-familiare” si configura come una misura di protezione del minore che viene accolto da una famiglia affidataria consentendo ai genitori naturali di accoglierlo nuovamente in un secondo momento offrendo ai genitori l’opportunità di acquisire una maggiore […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione, sez. I, 7 maggio 2024, n. 12282

Famiglia – Divorzio – Figli minorenni – Affidamento condiviso – Modifica – Criteri – Fattispecie In tema di affidamento condiviso dei figli minorenni, affidati alla madre, l’accordo raggiunto dagli ex coniugi dopo il divorzio non può essere modificato esclusivamente per il fatto che l’ex moglie debba trasferire la propria residenza per motivi di lavoro dovendosi […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione, sez. I, 30 aprile 2024, n. 11631

Famiglia – Separazione – Addebito – Accertamento –  Criticità e disaccordi anteriori al matrimonio – Fattispecie In tema di separazione tra i coniugi, l’accertamento non viene escluso per il fatto che in epoca anteriore al matrimonio vi siano state criticità e disaccordi in quanto la conflittualità è una situazione completamente diversa da una vera e […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione, sez. I, 12 aprile 2024, n. 9934

Famiglia – Matrimonio – Nullità in sede ecclesiastica – Per infedeltà dell’ex marito – Delibazione della Corte di appello – Risarcimento in sede civile dei danni subiti dall’ex moglie ed erogazione dell’indennità ex art. 129-bis c.c. – Condizioni e presupposti – Fattispecie La violazione del dovere di fedeltà è sanzionabile civilmente se e nella misura in […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione, sez. I, 25 marzo 2024, n. 7961

Famiglia – Divorzio – Assegnazione della casa coniugale – Revoca – Assegno divorzile –  Maggiorazione – Spetta – Fattispecie Qualora l’assegnazione della casa coniugale venga revocata, rappresentando un fatto sopravvenuto al calcolo dell’assegno divorzile, quest’ultimo deve essere aumentato in quanto la predetta casa coniugale, oltre a garantire il mantenimento dell’ambiente familiare in presenza dei figli […]

Leggi tutto..

Tribunale di Perugia, sez. I, 22 marzo 2024

Famiglia – Separazione – Casa coniugale – Assegnazione al marito affetto da gravi patologie – Legittimità Premesso che in sede di separazione giudiziale la casa coniugale deve essere assegnata contemperando gli interessi dei coniugi e dei figli minori in modo che non si producano pregiudizi a danno di tutti i soggetti interessati, è legittima l’assegnazione […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione, Sezioni Unite, 7 marzo 2024, n. 6229

Famiglia – Divorzio – Coniuge titolare dell’assegno divorzile – Indennità di fine rapporto – Quota ex art. 12-bis, l. n. 898/1970 – Spetta – Condizioni –  Indennità di incentivo all’esodo – Non spetta La quota dell’indennità di fine rapporto spettante, ai sensi dell’art. 12-bis , l. n. 898 del 1970, introdotto dall’art. 16, l. n. […]

Leggi tutto..