Condominio

Corte di Cassazione, Sez. II, 3 giugno 2021, n. 15441

Condominio – Canna fumaria – Rimozione – Condizioni e presupposti – Fattispecie La canna fumaria costruita sul tetto di un condominio qualificabile come nuova costruzione deve essere rimossa qualora violi le distanze minime previste dall’art. 890 c.c. e dal regolamento edilizio comunale risultando pericolosa per la salute delle persone. Nella fattispecie, la canna fumaria era […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione, sez. VI, 26 maggio 2021, n. 14469

Condominio – Garage condominiale – Caduta del condomino alla guida di un ciclomotore – Risarcimento del danno – Non spetta – Fattispecie Non spetta il risarcimento del danno patito dal condomino a seguito della caduta mentre era alla guida del proprio scooter che usciva dal garage condominiale a nulla rilevando che la pavimentazione risultava scarsamente […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione, sez. VI, 22 aprile 2021, n. 10587

Edilizia residenziale pubblica – Decesso dell’assegnatario dell’appartamento – Subentro automatico del figlio – Esclusione In tema di locazione di immobili rientranti nella categoria dell’edilizia residenziale pubblica, la morte dell’assegnatario che abita l’appartamento non garantisce il subentro automatico al figlio. Infatti, l’unico titolo che abilita la locazione è rappresentato dall’assegnazione che cessa con la morte dell’assegnatario, […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione, Sezioni Unite, 14 aprile 2021, n. 9839

Condominio – Riscossione dei contributi condominiali – Decreto ingiuntivo opposto – Delibera condominiale alla base dell’azione di recupero – Valutazione – Poteri del giudice – Individuazione Nel corso del giudizio di opposizione a un decreto ingiuntivo emesso per riscuotere i contributi condominiali, il giudice può sindacare non solo la nullità dedotta dalla parte o rilevata […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione, sez. II, 19 marzo 2021, n. 7857

Demanio e patrimonio – Area demaniale del comune – Chiosco destinato alla vendita di cibi e bevande – Distanze minime tra edifici – Osservanza – Esclusione – Fattispecie Viene legittimamente respinta la richiesta avanzata da un cittadino a un comune per ottenere l’abbattimento/arretramento di un chiosco destinato alla vendita di cibi e bevande realizzato su […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione, sez. VI, 11 marzo 2021, n. 6816

Condominio – Lastrico solare ad uso esclusivo – Infiltrazioni – Danno – Risarcimento – Criteri di ripartizione Qualora in un condominio si siano verificati danni a un appartamento cagionati da infiltrazioni d’acqua provenienti da un lastrico solare ad uso esclusivo di un condomino, l’omessa manutenzione conservativa del predetto lastrico integra una violazione da porsi a […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione, sez. II, ordinanza 24 novembre 2020, n. 26680

Condominio – Realizzazione di un secondo bagno in appartamento privato – Distanze – Art. 889 c.c. – Derogabilità – Fattispecie relativa ad un appartamento di media dimensione In ambito condominiale  è applicabile la disposizione dell’art. 889 c.c., relativa alle distanze da rispettare per pozzi, cisterne, fossi e tubi, salvo che si tratti di impianti da […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione penale, sez. III, 12 novembre 2020, n. 31741

Condominio –  Rumori molesti – Contravvenzione ex art. 659 c.p. – Presupposti e condizioni – Illecito civile – Configurabilità – Presupposti – Fattispecie Per attività svolte all’interno di un condominio al fine della configurazione della contravvenzione di cui all’art. 659 c.p. (Disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone) è necessario che la produzione dei […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione, sez. II, 7 ottobre 2020, n. 21562

Condominio – Regolamento – Disposizione che vieta attività commerciali –  Attività di affitta camere o di bed and breakfast – Svolgimento – Esclusione Qualora il regolamento condominiale contenga la disposizione che vieti le attività commerciali è illegittimo svolgere l’attività di affittacamere compresa quella identificabile in un bed and breakfast in tutto e per tutto assimilabili […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione, sez. I, 17 settembre 2020, n. 19327

Condominio – Abusi edilizi – Accertamento compiuto dall’amministratore – Violazione della riservatezza del singolo condomino – Esclusione – Condizioni – Fattispecie Non viola il diritto alla riservatezza l’amministratore di un condominio che abbia svolto accertamenti per verificare la violazione di norme edilizie e la presenza di potenziali abusi qualora la verifica sia stata effettuata per […]

Leggi tutto..