Comune e Provincia

Consiglio di Stato, sez. VI, 14 maggio 2024, n. 4296

Comune e provincia – Comune – Piano di classificazione acustica – Sindacato del giudice amministrativo – Limiti – Fattispecie La classificazione acustica del territorio compete ai Comuni, che esprimono una funzione pianificatoria, inserita in un nucleo particolarmente ampio di discrezionalità amministrativa, pertanto l’ambito del sindacato del giudice amministrativo si presenta ristretto e sostanzialmente limitato ad un […]

Leggi tutto..

TAR Sardegna, sez. I, 27 aprile 2024, n. 342

Industria e commercio – Inquinamento acustico – Reiterati esposti al Comune – Obbligo di risposta – Sussiste – Fattispecie in tema di esercizio commerciale per ristorazione – Testo integrale della sentenza A fronte di reiterate diffide indirizzate al Comune da parte di un cittadino che lamenta inquinamento acustico proveniente da un esercizio commerciale l’amministrazione comunale […]

Leggi tutto..

Consiglio di Stato, sez. II, 18 marzo 2024, n. 2567

  Comune e provincia – Uffici comunali – Presenza del crocifisso – Ordinanza del sindaco – Illegittimità – Fattispecie – Testo integrale della sentenza Risulta illegittima per eccesso di potere l’ordinanza del sindaco (motivata con l’urgenza di preservare le attuali tradizioni ovvero mantenere negli edifici pubblici di questo comune la presenza del crocifisso quale simbolo fondamentale […]

Leggi tutto..

TAR Sicilia, Palermo, sez. IV, 13 marzo 2024, n. 981

Competenza e giurisdizione – Incarichi dirigenziali a tempo pieno e determinato – Art. 110, comma 1, d.lgs. n. 267/2000 – Controversia – Giurisdizione del giudice ordinario – Fattispecie La controversia in materia di selezione per il conferimento di incarichi di natura dirigenziale a tempo pieno e determinato ai sensi dell’art. 110, comma 1°, del t. u. e. […]

Leggi tutto..

Consiglio di Stato, sez. V, 6 marzo 2024, n. 2196

Comune e provincia – Comune –  Giochi leciti – Divieto dalle ore 7.00 del mattino alle ore 19.00 della sera – Illegittimità – Fattispecie Per violazione del principio di proporzionalità è illegittima l’ordinanza del Sindaco che vieta l’esercizio dei giochi leciti dalle ore 7,00 del mattino alle ore 19,00 della sera in quanto inidonea a […]

Leggi tutto..

Consiglio di Stato, sez. VI, 30 gennaio 2024, n. 915

Comune e provincia – Agricoltura – Sostanze fitosanitarie – Erbicidi – Utilizzo – Regolamento comunale – Illegittimità I Comuni non sono competenti ad adottare regolamenti che contengono limitazioni a tempo indeterminato non differenziate e vincolanti riguardanti l’uso delle sostanze fitosanitarie e gli erbicidi in agricoltura all’interno del territorio comunale. Infatti, soltanto in taluni ristretti aspetti residuali, […]

Leggi tutto..

Consiglio di Stato, sez. V, 11 gennaio 2024, n. 376

Comune e provincia – Unione di comuni – Natura giuridica –  Estromissione – Condizioni e presupposti Premesso che l’unione di Comuni ha la natura di ente di secondo livello e che tale natura fa sì che le modalità organizzative della stessa siano rimesse agli atti adottati dai relativi organi, in particolare lo statuto e i […]

Leggi tutto..

Consiglio di Stato, sez. III, 16 novembre 2023, n. 9284

Giudizio amministrativo – Sentenza di primo grado – Consiglio comunale – Scioglimento per infiltrazioni della criminalità organizzata – Motivazione incongrua – Annullamento della decisione con rinvio al T.A.R. Va annullata e rimessa al T.A.R. la sentenza emessa dal giudice amministrativo di primo grado che abbia respinto il ricorso contro il decreto di scioglimento del consiglio […]

Leggi tutto..

TAR Sicilia, Catania, sez. V, ordinanza 24 ottobre 2023, n. 3148

Competenza e giurisdizione – Igiene e sanità – Rifiuti – Impianti di smaltimento comunali – Utilizzazione – Corrispettivo – Controversia – Giurisdizione del giudice ordinario – Fattispecie Rientra nella giurisdizione del giudice ordinario la controversia con oggetto il corrispettivo da versare al Comune per l’utilizzazione di un impianto per lo smaltimento dei rifiuti da parte […]

Leggi tutto..

TAR Calabria, Reggio Calabria, sez. I, 5 ottobre 2023, n. 748

Comune e provincia – Minore disabile – Progetto individuale di vita ex art. 3, comma 3, Legge n. 328 del 2000 – Omessa attuazione – Risarcimento del danno non patrimoniale a carico del Comune – Spetta per i danni patiti dal minore e dai suoi genitori Va riconosciuto e posto a carico del Comune il risarcimento […]

Leggi tutto..