Pubblico impiego

TAR Lazio, Roma, Sez. I, ordinanza 1 settembre 2021, n. 9484

Pubblico impiego – Magistrato onorario – Equiparazione al magistrato togato – Esclusione Non sussistono i presupposti per trasformare il rapporto di lavoro dei magistrati onorari in rapporto di lavoro a tempo indeterminato attraverso la stabilizzazione nei ruoli della magistratura togata con una retribuzione proporzionata ai parametri di riferimento del magistrato di ruolo e con la […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione, sez. VI, 27 agosto 2021, n. 23524

Pubblico impiego – Pubblico impiego privatizzato – Personale docente – Sanzioni disciplinari – Sospensione dall’insegnamento superiore a tre giorni – Irrogazione – Organo competente – Individuazione In tema di personale docente ed educativo (pubblico impiego privatizzato) la sanzione disciplinare della sospensione dall’insegnamento superiore a tre giorni rientra nella competenza dell’Ufficio per i procedimenti disciplinari e […]

Leggi tutto..

Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, 21 giugno 2021, n. 17602

Pubblico impiego – Personale della scuola – Personale A.T.A. – Collaboratore scolastico – Rifiuto di svolgere compiti di pulizia – Licenziamento – Legittimità Considerato che la Tabella A del C.C.N.L. del 2007 relativo al comparto della scuola, per quanto attiene al personale A.T.A., per i dipendenti dell’area A contempla non solo compiti di accoglienza e […]

Leggi tutto..

TAR Lazio, Roma, sez. I, 21 giugno 2021, n. 7346

Pubblico impiego – Concorso – Prove scritte – Quiz a risposta multipla –  Predisposizione di un quiz con due risposte esatte – Illegittimità – Fattispecie Nelle prove scritte a quiz con risposta multipla la procedura seguita risulta illegittima qualora un quiz presenti due risposte esatte in quanto non è consentito alla P.A. valutare discrezionalmente le […]

Leggi tutto..

TAR Lazio, sez. III-bis, 12 maggio 2021, n. 5666

Pubblico impiego – Concorso – Candidato posto in quarantena per COVID-19 – Prove scritte – Impossibilità a partecipare – Mancata previsione di soluzioni alternative – Illegittimità – Fattispecie La mancata previsione nel bando di soluzioni idonee a consentire la partecipazione alle prove scritte di un concorso pubblico ai candidati posti in quarantena perché affetti da […]

Leggi tutto..

Corte Costituzionale, 31 marzo 2021, n. 28

Pubblico impiego – Assenza per malattia – Giorni per ricovero ospedaliero, day hospital e per terapie salvavita – Computabilità nel periodo dei diciotto mesi – Art. 68, comma terzo, DPR 10 gennaio 1957, n. 3 – Illegittimità costituzionale Violando gli artt. 3 e 32 della Costituzione è illegittimo l’art. 68, comma terzo, DPR 10 gennaio […]

Leggi tutto..

TAR Lazio, Roma, sez. I, 18 marzo 2021, n. 3315

Atto amministrativo – Procedimento disciplinare – Atti istruttori – Diritto di accesso – Per esigenze di difesa in sede giudiziaria – Sussiste – Procedura chiusa con un luogo a non provvedere – Irrilevanza – Fattispecie Sussiste il diritto di accedere agli atti anche qualora il procedimento disciplinare si sia chiuso con il non luogo a […]

Leggi tutto..

Consiglio di Stato, sez. II, 1 febbraio 2021, n. 947

Pubblico impiego – Concorso – Ruolo legale – Bando – Iscrizione all’ordine professionale anteriore al superamento delle prove – Illegittimità – Fattispecie Risulta illegittima la clausola del bando di concorso per l’assunzione di un avvocato nel ruolo legale  che, per partecipare alle prove, richieda il possesso dell’iscrizione all’ordine professionale forense attestata mediante il certificato rilasciato […]

Leggi tutto..

Consiglio di Stato, sez. IV, 29 gennaio 2021, n. 894

Pubblico impiego – Trasferimento di sede – Per assistere familiare handicappato – Art. 33, comma quinto, L. n. 104/1992 – Domanda – Rigetto – Motivazione generica – Illegittimità In presenza della domanda con la quale il pubblico dipendente richiede il trasferimento di sede per assistere un parente gravemente handicappato, ai sensi dell’art. 33, comma quinto, […]

Leggi tutto..

Consiglio di Stato, sez. III, 5 gennaio 2021, n. 160

Competenza e giurisdizione – Impiego pubblico – Incarico dirigenziale – Settore sanitario – Controversia – Giurisdizione amministrativa – Esclusione – Giurisdizione ordinaria – Sussiste La controversia nata per il conferimento di un incarico dirigenziale nel settore sanitario attraverso la nomina fiduciaria fatta dagli organi di vertice di una azienda ospedaliera-universitaria non rientra nella giurisdizione del […]

Leggi tutto..